COMUNE di SOMMACAMPAGNA
Piazza C. Alberto, 1 37066 - Sommacampagna (VR)
Tel. 045.8971311 Fax 045.8971300

 
sei in:  Servizi on line  -  Imposta di Soggiorno
Share |
Ultima modifica: 07 gennaio 2016.

Imposta di Soggiorno - 2015

 


Si informa che il Consiglio Comunale, con deliberazione nr. 15 del 30 marzo 2015, come modificata con delibera consiliare n. 36 del 25 giugno 2015, ha istituito, a decorrere dal 01/07/2015, l’imposta di soggiorno a carico di chi pernotta nelle strutture ricettive situate sul territorio del Comune di Sommacampagna.

 

L’imposta è dovuta per persona e per ogni pernottamento, fino a cinque pernottamenti, nelle misure di seguito elencate, determinate con Giunta Comunale n. 58 del 30 marzo 2015:

 

Strutture ricettive alberghiere

Imposta

 

Altre strutture ricettive comprese attività agrituristiche, b&b, affittacamere.

Imposta

4 stelle

€ 1,00

Altre strutture ricettive

€ 0,50

3 stelle

€ 0,80

 

2 stelle

€ 0,50

1 stella

€ 0,50

 

 

Sono inoltre previste le seguenti ipotesi tipologie di esenzione dal pagamento dell’imposta:

 

a)    i residenti nel Comune di Sommacampagna;

b)    i minori fino al compimento del quattordicesimo anno di età;

c)    i malati soggetti a terapie presso strutture sanitarie site nel territorio provinciale;

d)    i soggetti che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie pubbliche e private nel territorio provinciale, per un massimo di due persone per paziente;

e)    i genitori, o accompagnatori delegati, che assistono i minori di anni diciotto ricoverati presso strutture sanitarie site nel territorio provinciale, per un massimo di due persone per paziente;

f)    i portatori di handicap non autosufficienti, con idonea certificazione medica, e due accompagnatori;

g)    gli autisti di pullman e gli accompagnatori che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati, l'esenzione di applica per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti

h)    gli appartenenti alle Forze Armate, alla Polizia statale e locale, nonché al Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco che pernottino per esigenze di servizio;

i)     i volontari appartenenti ad organismi riconosciuti in servizio in occasione di eventi e manifestazioni organizzate dall'Amministrazione Comunale, Provinciale e Regionale o per emergenze ambientali;

l)     i soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza conseguenti a eventi calamitosi o di natura straordinaria e per finalità di soccorso umanitario;

m)   il personale dipendente che svolge l’attività presso la struttura ricettiva stessa, ivi compreso il gestore.

n)    i partecipanti ad attività organizzate dall'Amministrazione Comunale nell'ambito dello scambio culturale/gemellaggio con altri enti

o)    il Comune di Sommacampagna nel caso di spese per pernottamenti sostenute dal Comune stesso.

 

Al gestore, ai sensi dell’art. 6 del Regolamento Comunale, spettano i seguenti  obblighi:

I gestori delle strutture ricettive ubicate nel Comune di Sommacampagna sono tenuti a informare, in appositi spazi, i propri ospiti dell’applicazione, dell’entità e delle esenzioni dell’imposta di soggiorno.

I gestori hanno l’obbligo di dichiarare semestralmente all’Ente, entro il sedicesimo giorno non festivo dalla fine di ciascun semestre solare, il numero di coloro che hanno pernottato presso la propria struttura nel corso del semestre, il relativo periodo di permanenza, il numero dei pernottamenti dei soggetti esenti, l’imposta dovuta e gli estremi del versamento della medesima, nonché eventuali ulteriori informazioni utili ai fini del computo della stessa.

La dichiarazione deve essere presentata anche in assenza di imposta da versare.

I Gestori delle strutture ricettive sono qualificabili come agenti contabili e quindi rientra tra i loro obblighi anche la trasmissione al Comune del conto della gestione entro il 30 gennaio con le modalità di cui al comma precedente (modello 21, allegato al D.P.R. 194/1996 reperibile nella modulistica messa a disposizione del Comune, con la guida alla sua compilazione).

 

Sul sito del comune sono disponibili:

 

  • il modulo A) Dichiarazione semestrale dei Gestori con istruzioni per il versamento e l’invio al Comune
  • il modulo B) Dichiarazione per esenzione (da conservare a cura del gestore della struttura ricettiva per cinque anni)
  • il modulo C) Dichiarazione per chi abbia pernottato, durante lo stesso mese, presso la stessa o altra struttura ricettiva  ubicata nel territorio del Comune di Sommacampagna (da conservare a cura del gestore della struttura ricettiva per cinque anni)
  • Il Mod. 21 Conto annuale della gestione
  • Guida alla compilazione del Mod. 21
  • Il Regolamento Comunale dell’Imposta di soggiorno
  • Informativa in Italiano
  • Informativa in Inglese
  • Informativa in Tedesco
  • Informativa in Francese

 

In ogni caso l’Ufficio Tributi è a disposizione per ogni chiarimento necessario ai numeri di telefono 045/8971339 oppure all’indirizzo di posta elettronica ufficio.tributi@comune.sommacampagna.vr.it.

 
modulo_A.pdf - 140.4 KB
140.4 KB
modulo A)
 
 
modulo_b.pdf - 75.0 KB
75.0 KB
modulo B)
 
 
modulo_c.pdf - 83.3 KB
83.3 KB
modulo C)
 
 
Mod.21 Conto annuale della gestione.pdf - 39.0 KB
39.0 KB
Modello 21 Conto annuale della gestione
 
 
Guida alla compilazione del Mod.21.pdf - 73.9 KB
73.9 KB
Guida alla compilazione del Modello 21
 
 
regolamento comunale imposta di soggiorno.pdf - 58.5 KB
58.5 KB
Regolamento Comunale dell'Imposta di Soggiorno
 
 
Informativa in Italiano.pdf - 66.9 KB
66.9 KB
Informativa in lingua italiana
 
 
informativa in Inglese.pdf - 67.7 KB
67.7 KB
Informativa in lingua inglese
 
 
informativa in Tedesco.pdf - 69.4 KB
69.4 KB
Informativa in lingua tedesca
 
 
informativa in Francese.pdf - 92.0 KB
92.0 KB
Informativa in lingua francese