COMUNE di SOMMACAMPAGNA
Piazza C. Alberto, 1 37066 - Sommacampagna (VR)
Tel. 045.8971311 Fax 045.8971300

 
sei in:  Turismo e Cultura  -  Chiese
Share |

Le Chiese

La chiesa di Sant'Andrea
Pieve di Sant’Andrea

E’ senza ombra di dubbio il monumento più importante di Sommacampagna.
Sorta sui ruderi di un tempio pagano (sembra del 38 a.C.) dedicato alla dea Leituria (Diana), ha acquistato le caratteristiche di chiesa cristiana, in stile romanico, dal V al XI secolo. Fatta con ciotoli, ha struttura di basilica a tre navate. Anche in passato la chiesa aveva tre absidi rivolte a levante, come pure tre erano gli ingressi. All’interno vi sono vari affreschi ed una splendida Via Crucis in legno, da poco restaurati dall’Amministrazione Comunale. La chiesa può essere visitata con guida la prima domenica di ogni mese dalle ore 15.
 
Santuario di Madonna del Monte

Non si conosce la data precisa di costruzione, ma di certo si tratta di una chiesa di epoca molto antica. Sullo sfondo del coro vi è un quadro raffigurante l’Assunta con San Francesco, Sant’Antonio e San Bonaventura, segno della permanenza dei Frati Minori presso il Santuario. L’altare più importante con un affresco della Madonna con in braccio il Bambino, è in marmo, in stile barocco; una iscrizione ricorda che l’altare fu costruito nel 1712.

 
La Chiesa di San Rocco
Chiesa di San Rocco

Detta Chiesa di San Rocco al Castello, sorse sulle rovine dello stesso e fu dedicata nel 1511 a San Rocco, patrono degli appestati. Il campanile fu sostituito nel 1903.
 
Chiesa della Madonna della Salute

Fu costruita nel 1816 dalla famiglia dei Conti Venier. Conserva un pregevole altare barocco, che fu dichiarato privilegiato in perpetuo nel 1817 da Pio VII, ed una bella immagine lignea della Madonna con Bambino.

 
Chiesa parrocchiale dell’Immacolata e di S. Andrea Apostolo (del Pirlar)
Chiesa parrocchiale dell’Immacolata e di S. Andrea Apostolo (del Pirlar)

La chiesa divenne la più importante quando la popolazione si trasferì nel 1535 dalla Pieve di Sant’Andrea a quella più centrale del Pirlar, che dalla metà del sec. XVIIIsu disegni del Cristofoli venne ricostruita più ampia. Venne consacrata nel 1762 dal Vescovo di Verona Nicolò Antonio Giustiniani. L’attuale campanile è quella dell’antica chiesa della Madonna del Pirlar.
 
Chiesa parrocchiale San Pietro in Vinculis di Custoza
Chiesa parrocchiale San Pietro in Vinculis di Custoza

In stile neoclassico, a croce latina con cupola interna, sostituì un precedente edificio di cui resta una statua quattrocentesca della Madonna. La parrocchia di Custoza si staccò da Sommacampagna nel 1536 e la chiesa fu consacrata nel 1792.
 
Chiesa parrocchiale del Redentore di Caselle
Chiesa parrocchiale del Redentore di Caselle

Le origini della Chiesa risalgono al 1617, con la nascita di un oratorio dedicato alla SS. Trinità. Nel 1904 ebbero inizio i lavori dell’attuale chiesa, ad una sola navata. La parrocchia si staccò da Sommacampagna nel 1929. Conserva importanti dipinti di Carlo Donati e Agostino Pregrassi, recentemente restaurati.