Umido raccolta "porta a porta"

  • alimenti avariati
  • argilla per lettiera piccoli animali
  • avanzi di cibo
  • bucce di agrumi
  • cenere di legno
  • erba in piccole quantità
  • farina, polenta
  • fazzoletti di carta
  • filtri di the e caffè
  • fogliame, fiori, foglie
  • fondi di caffè
  • formaggio
  • gusci di crostacei - lische di pesce
  • gusci di frutta secca
  • gusci d'uovo
  • lana
  • pane
  • pasta
  • pesce
  • piante da vaso
  • salumi, budella, carne, ossa
  • salviette di carta anche sporche
  • scarti e avanzi di frutta e verdura
  • tappi di sughero
  • terriccio da vaso
  • trucioli di legno
  • uova e gusci


La  raccolta del rifiuto umido viene effettuata con la modalità: “porta a porta”  nei giorni prestabiliti (vedi calendario), oppure conferita agli ecocentri nei giorni di apertura.

N.B. E’ vietata la triturazione e lo scarico del rifiuto umido nei lavelli (ordinanza n° 73/99).

Consigli per il conferimento del rifiuto umido